EUROPHONICA. LA VOCE DI ANTONIO MEGALIZZI.

EUROPHONICA. LA VOCE DI ANTONIO MEGALIZZI.

Ascolta il servizio radiofonico che Antonio Megalizzi realizzò sulla provocazione austriaca dei consolati per i sudtirolesi di madrelingua tedesca.

Nel giorno in cui piangiamo la morte del giovane collega Antonio Megalizzi, ucciso dal terrorista Cherif Chekkat mentre passeggiava nel mercatino di Natale di Strasburgo, dove si trovava per seguire i lavori della plenaria dell’Europarlamento, vi propongo uno dei tanti servizi che Megalizzi fece per Europhonica.

Tratto dal gr del mercoledì sera, era il 25 aprile scorso, Megalizzi commenta la notizia riguardante il disegno di legge del governo austriaco per dedicare consolati specifici per i sudtirolesi di madrelingua tedesca. Cittadini italiani a tutti gli effetti con il diritto, in quanto tali, di accedere ai consolati italiani.

Per ascoltare il servizio clicca sul link.



Potrebbero interessarti anche questi post

DERIVE SOCIAL: A DOMANDA NESSUNO RISPONDE. Tutti parlano, nessuno ascolta. Complice il "social" è sempre più complicato instaurare la corretta sintonia chi chi sta comunicando con te.   ...
LACRIME DI COCCODRILLO Gli alibi non richiesti si moltiplicano. Osservando il film già visto troppe volte della triste sfilata al Quirinale di sigle politiche senza volto, c...
OGNUNO FACCIA LA SUA PARTE Immancabili, come ogni anno, polemiche e provocazioni durante il periodo che accompagna il 27 gennaio, "Giorno della Memoria".   Istituito per ...
DONNE FEMMES WOMEN. A CARPI IL PREMIO “IMMAGINI AMICHE” Approda a Carpi, nel modenese, la premiazione delle immagini che in TV e nella pubblicità hanno meglio rappresentato la donna e il suo ruolo. Si chia...