Coste italiane più lunghe del 40 per cento

Coste italiane più lunghe del 40 per cento

La Bolkestein, ovvero la legge europea che tutela la libera concorrenza, dispone che gli stabilimenti balneari non occupino oltre il 33 per cento delle coste italiane? Rimisuriamo il litorale e, includendo frattali, isole e isolette, ecco che la lunghezza dagli ottomila chilometri citati anche dalla Treccani, salgono a 11.172. E magicamente i 2.143 km occupati dagli stabilimenti scendono a meno meno di un quinto del totale.

 

La notizia, ripresa dal Ristretto Italiano del 28 novembre, è stata pubblicata dal tedesco Tagesspiegel: in Italia era stata sostanzialmente ignorata.

 

Nello stesso episodlio del podcast di Ruggero Po i riconoscimenti internazionali alla vittoria tennistica che ha riportato in Italia la Coppa Davis dopo 47 anni. E sempre dalla Germania un riconoscimento della Frankfurter Allgemeine Zeitung a Giorgia Meloni che è riuscita a strappare a Bruxelles altri soldi per il RepowerUE, ipiano integrativo del Recovery Plan.

Ilò podcast del 28 settembre si conclude, infine, con l’allarme meduse sul litorale della Toscana e della Sardegna

 

Ascolta il podcast