Emergenza ospedali: a migliaia nei pronto soccorso

Emergenza ospedali: a migliaia nei pronto soccorso

5 gennaio, a tutti buongiorno.

Anche se sui giornali italiani e internazionali oggi è il giorno di Giorgia Meloni, dopo la conferenza stampa fiume di ieri mattina, la vera notizia internazionale è quella che riguarda la crisi nei pronto soccorso italiani dopo l’esplosione della nuova ondata di corona virus.

Alcune testate estere parlano apertamente di crollo della sanità italiana; centinaia di persone sono sulle barelle dei pronto soccorso per giorni in attesa di entrare nei reparti, compresi anziani che respirano a fatica. E i ricoveri ordinari sono rimandati a tempo indeterminato.

L’episodio odierno del nostro Ristretto Italiano comincia, tuttavia, con le svariate notizie che riguardano la conferenza stampa della presidente del consiglio che, oltre che di politica e economia, non si è potuta sottrarre dal commentare la vicenda dell’onorevole con la pistola.

Le Monde, per esempio, già nel primo pomeriggio di ieri, titolava “In Italia un deputato sospeso dal partito di Giorgia Meloni per avere usato una pistola durante la notte di Capodanno

E sempre dalla conferenza stampa, ma per scrivere di economia, Bloomberg dagli Stati Uniti titola “Meloni prevede che quest’anno l’Italia crescerà più dei partner europei

Per quanto riguarda l’inizio del nostro semestre di presidenza del G7, dopo avere ricevuto la staffetta dal Giappone, ABC News dagli Stati Uniti titola “Il premier italiano Meloni afferma che frenate gli arrivi dei migranti dell’Africa è una questione di investimenti e non di beneficenza” in un articolo nel quale si parla delle strategie per abbassare, nel lungo periodo, il numero degli arrivi.

E per concludere la Meloneide, ma fuor di conferenza stampa, c’è il tedesco Sud Kurier che torna sul taglio al reddito di cittadinanza, e titola “La Meloni taglia i soldi degli italiani: centinaia di migliaia di persone colpite”. Un articolo che riconosce di commentare una notizia vecchia di mesi ma approfittandone per confrontare i diversi sistemi di sostegno alla povertà tedesco e italiano.

Fuor di Meloni, e qui siamo alla notizia del titolo, sicuramente la notizia che ci accompagnerà nelle prossime settimane,  Euronews punta l’indice contro la stato drammatico in cui versano gli ospedali italiani. Titolo “Crollano gli ospedali italiani: oltre 1100 pazienti in attesa di essere ricoverati”: siamo tornati vicini alle situazioni dei tempi della pandemia. Notizia ripresa, più o meno con le stesse informazioni anche dalla rete brasiliana R7

Per chiudere in leggerezza, come ci piace fare, da Londra il Daily Express dedica un servizio alla rete italiana delle Cesarine. Titolo “Le mamme e le nonne italiane accolgono i turisti a casa loro per un vero assaggio dell’Italia”. Le Cesarine sono quelle signore che preparano da mangiare per i turisti ospitandoli nelle proprie case.

E proprio in finale ancora un tabloid, un giornale popolare di cronaca e gossip, questa volta americano, il New York Post che scrive di noi ma in merito alla protesta di un turista americano che di ritorno in Florida da un viaggio a Roma, fa notare come noi in Italia si sia tanto più civili perché non imponiamo le mance.

Qui, naturalmente, nella newsletter, solo le anticipazioni. Non si spoilera niente. Sperando di avervi incuriositi al punto di ascoltare la puntata attraverso il player che segue