L’ITALIA NON È UN PAESE PER LAVORATRICI

L’ITALIA NON È UN PAESE PER LAVORATRICI

Uno sguardo per cominciare alle notizie di prima pagina in Italia. Su tutte il primo suicidio assistito in Italia, a Trieste, a carico del servizio nazionale. Numerosi, come sempre, i reportage di guerra, soprattutto dal medio oriente. E per quanto riguarda le polemiche politico-economiche il nuovo confronto sul superbonus edilizio: prorogarlo o no?

Il Ristretto Italiano vero e proprio parte oggi dalla Francia, con un’inchiesta del PETIT JOURNAL che titola LAVORO: IN ITALIA AUMENTANO LE DIMISSIONI, SOPRATTUTTO FRA DONNE E MADRI

Sempre dalla Francia c’è un interessante servizio del popolare settimanale LE POINT che in un certo senso ci riguarda e che si intitola: AL CONFINE FRANCO ITALIANO UN PERICOLOSO GIOCO DEL GATTO COL TOPO

E ancora in tema di immigrazione, ma qui si parla di quella regolare in Italia, la agenzia turca ANADOLU dedica un servizio a LA DECISIONE DI UN SINDACO ITALIANO DI CHIUDERE I LUOGHI IN CUI PREGANO I MUSULMANI

Archeologia in questo episodio con l’inglese  MAIL ON LINE che scrive de LA CITTÀ ROMANA DIMENTICATA RITROVATA DOPO 1500 ANNI

Ancora qualche notizia. EURONEWS dà risalto alla notizia che VENEZIA E LUBIANA AVRANNO PRESTO UN TRENO AD ALTA VELOCITÀ

Babbo Natale per chiudere con CNN che ha dedicato un servizio a LA CITTÀ DOVE È SEPOLTO BABBO NATALE