Meloni – Scholz: la più improbabile delle amicizie

Meloni – Scholz: la più improbabile delle amicizie

Giorgia Meloni e Olaf Scholz si incontrano a Berlino, la prima volta per Italia e Germania a questi livelli dopo sette anni, per discutere delle strategie comuni da adottare in questo momento di grande fragilità europea. Un cancelliere di estrazione socialista e una premier di estrema destra che, secondo i commentatori stranieri, non hanno nulla in comune. Nel Ristretto Italiano di oggi gli approfondimenti dell’incontro, raccontato da Reuters, con l’illustrazione dei diversi punti discussi. E su Italia e Germania una stoccatina arriva anche da Bloomberg secondo la quale in Meloni c’è un po’ di Schadenfraude per il partner tedesco. Schadenfraude è quel sentimento di godimento per le disgrazie altrui e, economicamente, per la Germania questo non è un buon momento. Sicuramente peggio di quello italiano.

 

Nell’edizione odierna del podcast di Ruggero Po il femminicidio di Vigonovo raccontato dalla stampa estera con l’anticipazione delle manifestazioni di sabato prossimo. Poi un ricordo, grazie al giornale argentino Infobae di Lampo, il cane che negli anni 50 incantò l’Italia riuscendo per anni a prendere il treno da solo salendo e scendendo alle fermate giuste. E infine le nuove stelle Michelin con il punteggio massimo per l’Atelier Moessmer di Bolzano e i Quattro Passi di Napoli

 

Ascolta il podcast attraverso questo widget: