Ristretto Italiano – 11 ottobre 2021

Ristretto Italiano – 11 ottobre 2021

Campioni di vaccini con 44 milioni di italiani immunizzati; Condanna per i disordini No Vax nel centro di Roma; Clima: qualcosa di inedito per tutto il continente è avvenuto a Genova nei giorni scorsi; Colombus Day: da questo’anno Biden, assieme alle celebrazioni per la scoperta dell’America, commemora il massacro degli indigeni

Italia sotto shock dopo la rivolta della destra contro il Green pass obbligatorio. Il titolo è della tedesca Augsburger Allgemeine che riferisce degli scontri di sabato nel centro della capitale e l’uso dei manganelli, degli idranti e dei lacrimogeni da parte della polizia; nonché

 dell’arresto, ieri, di dodici manifestanti fra i quali i leader di Forza Nuova Giuliano Castellino e Roberto Fiore. Soprattutto l’assalto alla sede centrale del maggior sindacato italiano – scrive ancora il quotidiano tedesco – ha sconvolto la politica. La testata parla di decine di migliaia di manifestanti e riferisce del tentativo di attaccare la residenza di Mario Draghi, cioè Palazzo Chigi. Da venerdì prossimo il Greren Pass sarà obbligatorio per ogni lavoratore; in assenza di vaccinazione dovrà esibire continui tamponi negativi a pagamento. Successivamente riapriranno a pieno regime cinema, teatri, discoteche dove, però, si potrà entrare solo con Green pass.

https://www.augsburger-allgemeine.de/politik/Eskalation-der-Gewalt-Italien-nach-rechter-Corona-Randale-in-Rom-unter-Schock-id60746501.html

Intanto, dalla Russia, VM News, scrive che l’Italia ha battuto i record per il munero dei vaccinati superando la percentuale di 8 cittadini su dieci; quasi 44 milioni di italiani sopra i 12 anni hanno completato il ciclo. 86 milioni, per la precisione, le dosi somministrate con oltre 292mila persone che hanno già ricevuto la terza dose nell’ambito della campagna di rivaccinazione. E venerdì’ scorso Vechernyaya Moskva riportava che le autorità sanitarie italiane potrebbero riconoscere a breve il vaccino russo, lo Sputnik 5.

https://vm.ru/news/917778-italiya-bet-rekordy-po-kolichestvu-vakcinirovannyh-ot-covid-19

Qualcosa di inedito per tutta l’Europa è accaduto in Italia nei giorni scorsi. Lo scrive dalla Bulgaria il periodico Blitz e la cosa inedita è la quantità di acqua precipitata sulla Liguria in sole 12 ore. Un fenomeno già estremo di suo e senza precedenti. Sull’abitato di Rossiglione, periferia di Genova e appena 100 km da Milano, sono caduti 925 mm di pioggia, praticamente l’acqua che a Seattle cade in un anno e a Londra in 15 mesi. Il significativo aumento di fenomeni di questo tipo sta diventando sempre più frequente – osserva la testata bulgara – se pensiamo che, nell’area desertica dell’Oman, sempre in quei giorni, il ciclone Shahin ha portato 300 mm di acqua in 24 ore, la quantità che solitamente scende dal cielo in tre anni. La causa è da far risalire, secondo gli scienziati, al riscaldamento globale.

https://blitz.bg/svyat/neshcho-nevizhdano-za-tsyala-evropa-stana-v-italiya-samo-za-den_news844751.html

A riprova che, nonostante la vittoria dei Maneskin, in Italia l’Eurovision Contest ha molto meno appeal che negli altri Paesi europei vedo che la notizia della città che si è aggiudicata l’edizione 2022, snobbatissima in Italia, ha tutto’altro risalto all’estero. Leggo allora sull’ucraino Focus che Si tratta di Torino e la serata finale si farà sabato 14 maggio al Pala Alpitour che può ospitare fino a 16mila e 600 spettatori. Le semifinali si svolgeranno il 10 e il 12. Per l’Eurofestival, come si chiamava fino a pochi anni fa, sarà la terza volta in Italia, dopo Napoli nel 65 e Roma nel 91. 

https://focus.ua/lifestyle/494922-italiya-opredelilas-s-gorodom-kotoryy-primet-evrovidenie-2022

A New York, come da decenni ogni secondo lunedì del mese, oggi è il Columbus Day, la festa che celebra la scoperta dell’America il 12 di ottobre del 1492. E, alla nascita di questa ricorrenza, risalente al 1892, il Washington Post di ieri dedicava un’ampia paginata. Proclamato dal presidente repubblicano Harrison in realtà, spiega la celebre testata americana, fu un espediente per riguadagnare il sostegno degli italoamericani dopo che, qualche mese prima, 11 immigrati italiani erano stati linciati a New Orleans. La ricorrenza non ha tuttavia avuto vita facile in quanto, soprattutto negli anni più recenti, Cristoforo Colombo è stato preso di mira da chi gli attribuisce la responsabilità della schiavitù e del massacro dei popoli indigeni. Alcune città hanno abbattuto le statue di Colombo e il Presidente Biden ha annunciato che, da questo’anno, nel giorno del Colombus commemorerà insieme alla scoperta dell’America la Giornata dei Popoli Indigeni.

https://www.washingtonpost.com/history/2021/10/10/columbus-day-benjamin-harrison-mob-italians/