Ristretto Italiano – 13 dicembre 2021

Ristretto Italiano – 13 dicembre 2021

Il Covid alla Scala: rinviata la prima della Stagione di Balletto. Variante Omicron: il primo caso in India è un ragazzo italiano di 20 anni. 153mila posti di lavoro in più col superbonus. Eurovision Contest: Laura Pausini in pole per presentare.

Un focolaio di Covid nel corpo di ballo della Scala di Milano fa saltare l’inaugurazione della stagione che si sarebbe dovuta aprire mercoledì prossimo con La Bayadère di Rudolph Nureyev. Lo scrive Voice of America, dagli Stati Uniti, riportando che una delle ballerine risultate positive ha ballato anche nella prima del Macbeth. Decine le persone in quarantena tra ballerini e maestranze. L’Italia, scrive la testata americana, sta assistendo a un concreto rialzo dei casi.

https://www.voanews.com/a/la-scala-delays-ballet-season-opener-due-to-virus-outbreak/6350826.html

Il primo caso di Covid-Omicron sul territorio indiano, scrive The Indian Express, è stato identificato in un ragazzo italiano di 20 anni che a fine novembre aveva raggiunto alcuni parenti nella città settentrionale di Chandigarh. Il giovane, completamente vaccinato e totalmente asintomatico è stato messo in quarantena istituzionale e non è ancora tornato negativo. Tutte le persone che ha incontrato sono sempre state negative.

https://indianexpress.com/article/cities/chandigarh/man-italy-chandigarh-first-omicron-case-7668916/

E dal Messico Sintesis sottolinea come, dopo cinque mesi, la protezione contro il vaccino scenda al di sotto del 40 per cento. Non è tuttavia un servizio negazionista; la testa spiega infatti che, anche di fronte a un contagio, il rischio di morire è 16 virgola 6 volte più alto in un non vaccinato.

https://sintesis.com.mx/2021/12/11/efectividad-vacuna-baja-5-meses/

Il superbonus energetico del 110 per cento fa crescere il Pil creano in Italia 153mila posti di lavoro. Lo scrive dal Regno Unito Reuters citando il caso di una cittadina britannica che, quando ha deciso di ristrutturare la sua casa in Italia del diciottesimo secolo, ha avuto la piacevole sorpresa di scoprire che non le sarebbe costato quasi niente. “Vorrei solo che esistesse anche qui” ha poi detto. L’unione Europea, scrive ancora l’agenzia di stampa, stima che i tre quarti degli edifici sul suo territorio siano energicamente inefficienti.

https://ieefa.org/italy-energy-efficiency-superbonus-boosting-gdp-adding-153000-jobs/

Se Sanremo è quasi alle porte, con il cast già praticamente definito, i tempi cominciano a stringersi anche per la realizzazione dell’Eurovision Song Copntest di metà maggio a Torino, dopo che con i Manneskin abbiamo vinto l’edizione di questo’anno. E, dopo la smentita che a presentare il prestigioso premio europeo sarà Mika, o la Ferragni, o Cattelan prende corpo, come riferisce anche dalla Spagna Cadena Ser, il nome di Laura Pausini. Vincitrice di numerosi Grammy durante i suoi 30 anni di carriera, Pausini si è fatta apprezzare nel ruolo di conduttrice in più occasioni, da quella volta in Rai con la cortellesi, a Lo Nuestros Awards di Miami nel 2018 in lingua spagnola.

https://cadenaser.com/ser/2021/12/11/internacional/1639251264_574919.html