Ristretto Italiano – 13 ottobre 2021

Ristretto Italiano – 13 ottobre 2021

Vaccini: deluso chi si aspettava l’impennata in vista dell’obbligo per lavorare; Prezzo del metano alle stelle: SOS dei vetrai di Murano; Hotel a un euro a notte in cambio della disponibilità a soggiornare sotto le telecamere-

L’obbligo di GreenPass per poter lavorare non ha ottenuto l’effetto desiderato di accelerare il ritmo delle vaccinazioni. La notizia appare sul sito bulgaro Dnes che cita fonti Reuters. Nonostante il 16 settembre il ministro Brunetta avesse annunciato che la corsa a vaccinarsi sarebbe stata inevitabile, e che per questo il 15 ottobre non sarebbe stato necessario sospendere nessuno dal lavoro, i dati dimostrano che così non è stato. Durante la prima settimana di ottobre solo 410mila persone hanno ricevuto la prima dose con una diminuzione del 36 per cento rispetto i sette giorni precedenti; il livello più basso da luglio. L’attesa per venerdì prossimo è alta. Se quasi tutti gli altri Paesi europei hanno reso obbligatoria la vaccinazione per cinema, musei, ristoranti, nessuno ha ancora nemmeno minacciato di estenderlo ai lavoratori. E anche in questo caso, come durante il primo lockdown, l’Italia si sta trasformando in un test per gli altri.

https://dnes.dir.bg/svyat/zadalzhitelniyat-zdraven-propusk-v-italiya-ne-vodi-do-uvelichavane-na-vaksinatsiyata

Da giorni, intanto, l’aria che si respira in Italia alla vigilia di queste misure, è tutto’altro che serena. E lo sanno all’estero da dove ci osservano con attenzione. La tedesca Augsburger Allgemeine torna sul tema titolando “La situazione in Italia rischia di degenerare. C’è il racconto del sabato di guerriglia a Roma in un articolo dove si deplora l’abitudine dei nostri media ad accomunare chiunque si ritenga preoccupato dagli effetti del vaccino sotto l’etichetta di negazionista, complottasti o, peggio fascista. Sta di fatto che l’iniziativa delle proteste è stata presa dai neofascisti che non nascondono di volere rovesciare il sistema attuale. E le accuse di dittatura sanitaria vanno in questo senso. E l’articolo si chiude col dubbio che Salvini e Meloni, i due leader della destra italiana, vogliano davvero prendere le distanze da questi estremisti.

https://www.augsburger-allgemeine.de/panorama/Kommentar-Die-Lage-in-Italien-droht-zu-eskalieren-id60761296.html

Prezzo del metano alle stelle e vetrai di Murano sull’orlo del collasso. La denuncia dei produttori del vetro rimbalza sulla testata belga VRT. L’articolo spiega come le fornaci dei soffiatori debbano essere accese 24 ore su 24 e siano tutte alimentate dal metano e così, con queste recenti impennate, una tradizione tramandata sulle isolette della laguna fin dal 13esimo secolo, potrebbe avere i giorni contati. Un soffiatore spiega al giornalista che una fornace deve essere mantenuta sui mille gradi giorno e notte e che la bolletta per i suoi sette forni, che fino a ora non aveva mai superato i 13mila euro bimestrali, ora è arrivata a 60mila. Difficile del resto aumentare i prezzi alla vendita; le decorazioni non sono un bene essenziale per nessuno e la prospettiva è quella di perdere gli ordinativi.

https://www.vrt.be/vrtnws/nl/2021/10/11/glasblazers-murano/

All’impennata del costo del metano, in Europa e nella fattispecie in Italia, dedica un lungo servizio l’edizione giapponese di NewsWeek. Il passaggio a un’energia più pulita, con il superamento del carbone entro i prossimi anni, non sarà, come si dice, un pranzo di gala. La domanda di gas naturale supera già ampiamente l’offerta: in Italia lo usiamo per la produzione di energia nel 50 per cento delle attività industriali ad alta intensità di calore; non solo vetrerie ma acciaierie, attività cementizie, chimiche, ceramiche. il nostro tasso di autosufficienza energetica è inferiore al 20 per cento; il fabbisogno lo importiamo dall’estero per oltre il 70 per cento e l’uso del gas nelle abitazioni è bel superiore a quello di Francia, Spagna e Germania.

https://www.newsweekjapan.jp/worldvoice/vismoglie/2021/10/post-29.php

Dello Stupido Hotel di Rimini avete già sentito parlare? Della proposta di pernottare a un euro in cambio della rinuncia totale alla privacy con telecamere che ti riprendono acca24? Dedicato a questa sorta di Grande Fratello 5.0 trovo un servizio sullo spagnolo yahoo finanzazs. L’hotel, vicino alla spiaggia e a 4 km dal centro di Rimini gode di ottime recensioni, diciamo che non avrebbe bisogno di espedienti del genere. Eppure il casting è aperto. Le riprese, oltre che nelle camere, verrano fatte negli spazi comuni e i partecipanti saranno invitati a interagire con alcuni orari obbligatori per la presenza in albergo. Le riprese andranno ininterrottamente su Twitch, 12 ore su YouTube e due su Facebook. Tutto è pensato per l’estate del 2022. Un’altra particolarità dello Stupido Hotel è che, non da oggi, non ammette minori di 18 anni (per evitare la chiarità tipica dell’infanzia) e incoraggia la presenza di cani e gatti.

https://es-us.finanzas.yahoo.com/noticias/hotel-rimini-italia-noche-un-euro-condicion-privacidad-gran-hermano-111023690.html