Ristretto Italiano – 14 febbraio 2022

Ristretto Italiano – 14 febbraio 2022

Crisi Ucraina: ecco che cosa farà l’Italia. Eco internazionale per il pentimento del medio noVax italiano Bacco. Fra manifestazioni di piazza e eventi on line a Venezia è già Carnevale. Calcinculo: successo a Berlino per il film dell’italiana Chiara Bellosi.

L’Ucraina rischia di essere invasa dalla Russia: ecco che cosa farà l’Italia.  Lo spiega ai suoi lettori il portale d1 Softball News. Premesso che Roma ha già assicurato il proprio contributo, qualora la Nato decidesse di intervenire, dopo avere illustrato in Parlamento la strategia nazionale sulla crisi, il ministro della difesa, Guerini, ora si trova a Riga, in Lettonia, dove opera il contingente italiano dell’operazione Guardiani del Baltico con 238 soldati e 135 mezzi terrestri. Altri 140 militari italiani si trovano in Romania con 4 eurofighters schierati all’aeroporto di Costanza. Intanto si fa pressante l’invito agli Italiani che si trovano in Ucraina a lasciare il Paese e a chi si trova qui di non partire. L’ambasciata a Kiev non chiuderà ma verrà portata ai minimi termini. 

https://d1softballnews.com/ukraine-risks-being-invaded-by-russia-what-does-italy-do/

Dagli Stati Uniti Newsweek riporta il dietro fronte dell’ex medico noVax Pasquale Bacco che ha pubblicamente affermato di essersi pentito quando un 29enne, che seguiva tutti i suoi comizi, è morto. Ora sono tormentato dai sensi di colpa – ha detto – e quando i suoi genitori, senza rabbia, mi hanno detto che era un mio seguace mi sono sentito un codardo. Abbiamo morti sulla coscienza – ha continuato – Pensavamo solo al business antivaccinista, i miei affari crescevano e potevo far pagare chi si rivolgeva a me quanto volevo.

https://www.businessinsider.com/italy-prominent-anti-vaxxer-repents-after-fans-covid-19-death-say-reports-2022-2?r=US&IR=T

A Venezia il Carnevale è cominciato, ma è un carnevale ibrido, scrive dalla Germania il Corriere del Danubio. Terzo in tempi di Corona Virus, l’evento annuale più atteso in laguna avrà parecchio momenti on line. Per gli spettacoli in piazza e nei teatri sono confermate le richieste di green pass e di non assembramento ma il celeberrimo volo dell’angelo, nel quale una donna appena a un filo, attraversa in volo piazza San Marco è sospeso. Lo scorso anno fu tutto e solo on line.

https://www.donaukurier.de/nachrichten/panorama/Kultur-Gesellschaft-Feste-Venedig-Karneval-Corona-Covid-19-Italien-Venedig-startet-hybrid-in-den-Karneval;art154670,4850142

Variety, il settimanale americano di cinema e spettacolo, dedica una pagina alla regista italiana Chiara Bellosi e al suo ultimo film, Calcinculo, presentato in questi giorni nella sezione Panorama del Festival del Cinema di Berlino. Già conosciuta col primo film, Palazzo di Giustizia, del 2020, la Bellosi in questa occasione ha lavorato su una sceneggiatura non sua. Calcinculo è la storia di una quindicenne sovrappeso, Benedetta e dell’attrazione per Amanda, la sua amica ‘non binaria’ – scrive Variety – interpretata dal giovane attore Andrea Carpenzano. E la sua vita è proprio come la giostra, il calcinculo, dove le pedate nel sedere ti fanno volare. Il film è stato girato a Guidonia, alla periferia di Roma.

https://variety.com/2022/film/news/chiara-bellosi-director-swing-ride-1235178640/

Gastronomia per chiudere. Sulla versione tedesca di business insider una maestra pizzaiola italiana, da anni apprezzatissima chef a New York, Giorgia Caporuscio, elargisce utili consigli per fare una buona pizza in casa. E, anche se non siamo tedeschi, ritengo che questi suggerimenti siano utili anche per noi. Primo: gli ingredienti solo in una successine determinata: prima farina e lievito, poi poco alla volta l’acqua e poi, solo alla fine, il sale. Il sale subito blocca la lievitazione. Lievitazione che deve tassativamente fatta a temperatura ambiente. No frigo. E se lasciata lavorare per 24 ore è meglio. Evitare la farina normale; cercare quella specifica per pizza o semola. E poi il forno deve essere lasciato preriscaldare alla temperatura massima per almeno 45 minuti. La pizza per essere buona, croccante, napoletana, ha bisogno di un poderoso calcio iniziale. Il meglio sarebbe cuocerla sopra la pietra. Buon appetito.

https://www.businessinsider.de/leben/eine-italienische-pizzabaeckerin-verraet-die-haeufigsten-fehler-die-hobbykoeche-beim-pizzabacken-machen-und-wie-ihr-sie-vermeidet/