Ristretto Italiano – 20 febbraio 2022

Ristretto Italiano – 20 febbraio 2022

Ucraina. Draghi insiste: no a sanzioni in campo energetico. Venezia. Durissimo pestaggio in strada di una coppia di lesbiche scozzesi. La BBC Sindrome di Sthendhal: a Firenze colpisce dalle 10 alle 20 persone l’anno.

Tutte le eventuali sanzioni che hanno un impatto sull’energia colpirebbero l’Italia in modo particolarmente duro. Le parole di Mario Draghi alla conferenza stampa di venerdì sono state riprese dal Financial Times che spiega come l’Italia, a differenza di Francia e Germania, dipenda dal gas che importiamo dalla Russia per una grande parte del fabbisogno. Le sanzioni, ha detto il premier, devono essere efficaci ma sostenibili. L’Italia, spiega ancora l’autorevole testata finanziaria inglese, spenderà circa 6 miliardi per ridurre i rincari delle bollette energetiche a cominciare dalle famiglie più povere e dalle imprese a maggiore intensità energetica. 10 miliardi sono già stati spesi nei mesi scorsi. Gli esperti ritengono che senza questi interventi i prezzi sarebbero aumentati nel primo trimestre di quest’anno del 65 per cento ripercuotendosi drammaticamente sulla ripresa.

https://www.ft.com/content/5dd8563d-f286-49ff-91ab-c7b5c6df3299

Italia paese omofobo, a proposito di ciò che i media stranieri dicono di noi. Stando almeno all’orribile pestaggio subito da una coppia scozzese di lesbiche inseguite e picchiate in una calle di Venezia. Dominique Russel, di Glasgow, ha riportato una frattura scomposta a un braccio dopo una serata trascorsa in un ristorante con un’amica e il di lei fidanzato. E’ stato proprio lui, alla fine della serata, a seguirle sulla strada della pensione dove aveva alloggio, a bloccarle dentro un porto e a percuoterle. Ero con la faccia a terra e un braccio bloccato dietro la schiena – dice la donna – e lui non si è fermato fino a quando sono arrivati i carabinieri. Ora mi sento letteralmente come se mi fosse passato sopra un tram. 

https://www.dailyrecord.co.uk/news/scottish-news/scots-couple-beaten-homophobic-attack-26259648

L’eco del bambino bolognese da operare al cuore, ma il cui intervento era stato bloccato dai genitori antiVax i quali avrebbero preteso solo trasfusioni di sangue da donatori non vaccinati, è arrivato in Spagna. Dal Paese Basco, Noticias de Gipuzkoa, scrive che il piccolo è stato finalmente operato dopo che un giudice ha tolto la patria potestà ai genitori. Chissà che cosa gli racconteranno quando sarà grande…

https://www.noticiasdegipuzkoa.eus/actualidad/sociedad/2022/02/18/operan-nino-italiano-anos-pese/1185926.html

Parapolitika, testata greca, commenta l’incredibile battaglia, tra un mobiliere spagnolo e un mobiliere italiano sulla paternità del cosiddetto tavolo-ferrovia bianco attorno al quale il presidente russo Putin ha radunato – se così si può dire, l’omologo francese Macron e il cancelliere tedesco. Al lombardo Renato Pologna, che ne ha rivendicato subito la costruzione, e la consegna al Cremlino, attorno la metà degli anni novanta, replica ora Vilente Saragozza, di Valencia, Spagna dicendo che le mani che l’hanno costruito sono state le sue. Fosse almeno un bel tavolo…

https://www.parapolitika.gr/diethni/article/1170835/apisteuto-mahi-ehei-xespasei-anamesa-se-italo-kai-ispano-epiplopoio-gia-to-poios-kataskeuase-to-trapezi-tou-poutin/

BBC News dedica questa settimana un approfondito servizio alla Sindrome di Stendhal, quella specie di smarrimento che talvolta prende i turisti in visita a Firenze fino a fargli perdere i sensi. A volte pensano di avere mangiato qualcosa che li fa stare male ma la realtà, come testimoniano alla rete inglese alcuni psichiatri intervistati, è che sperimentano lo stesso disagio che due secoli fa aveva preso Stendhal, sempre a Firenze. Una sindrome clinicamente descritta nel 1989 da Graziella Magherini, psichiatra fiorentina, che che nel capoluogo toscano si presenta dalle 10 alle 20 volte l’anno; capita soprattutto agli Uffizi e frequentemente davanti alla Nascita di Venere di Botticelli. Le vittime sono turisti che per tutta la vita hanno cullato il sogno di questo viaggio. Tornando al Botticelli il direttore degli Uffizi Schmidt, ha dichiarato alla BBC che, senza arrivare alla Stendhal conclamata, molti visitatori cominciano a piangere senza riuscire a fermarsi.

https://www.bbc.com/mundo/vert-tra-60423708