Ristretto Italiano – 20 luglio 2021

Ristretto Italiano – 20 luglio 2021

 

Dedicato a Raffaella: in cantiere un musical internazionale sul modello di Mamma Mia; Impiantato a Napoli il primo cuore artificiale commerciale al mondo; Land of Wonder: il Ministero degli Esteri lancia un gioco via smarphone per conoscere l’Italia.

Due settimane fa davamo, commossi, la notizia della scomparsa di Raffaella Carrà. Oggi leggo con piacere, sul Giornale Di Navarra, rivista spagnola, che le canzoni di successo dell’artista italiana, tanto popolare in Spagna, diventeranno un musical internazionale. Un po’ come Mamma Mia. Il progetto coinvolge Italia, Spagna e Olanda. Per l’attrice protagonista partirà, a breve, un casting internazionale. La premiere il prossimo anno.

https://www.diariodenavarra.es/noticias/cultura-ocio/cultura/2021/07/19/canciones-raffaella-carra-convertiran-musical-internacional-494661-1034.html

Il più grande stabilimento di malto da birra nascerà a Loreo, di Rovigo, nel 2023 per garantire il 60 per cento del fabbisogno nazionale. Lo scrive il giornale dell’EFA, l’agenzia europea del cibo, precisando che l’iniziativa di ampliamento è della K-Adriatica che spenderà 25 milioni di euro per implementare la produzione. L’impianto utilizzerà solo energia elettrica da cogenerazione e prevede una riduzione del 35 per cento di produzione di acqua.|| Secondo l’ultimo rapporto di Assobirra, la produzione nazionale nel 2020 è calata dell’8,7 per cento rispetto al 19. Calato anche l’export ma con perdite più contenute.

https://www.efanews.eu/item/20057-beer-the-largest-malt-industry-in-italy-announced.html

E’ stato impiantato in Italia il primo cuore bioartificiale commerciale prodotto dalla francese Carmat. Trovo la notizia sul Thailandese Bankogh Bizz News. L’intervento è stato fatto, con successo, dal cardiochirurgo Ciro Miello dell’Ospedale Monaldi, uno dei centri italiani con la maggiore esperienza in cuori artificiali. Secondo l’azienda francese questo cuore ponte, che si installa sui malati terminali in attesa che arrivi un trapianto, rappresenta una svolta nelle terapie cardiochirurgiche.

https://www.bangkokbiznews.com/news/detail/949744

Italia, Land on wonders [Italia terra delle meraviglie]. E’ questo il nome del nuoco gioco per smartphone Android e iOS lanciato in rete direttamente dal Ministero degli Esteri Italiani. Ne parla la rivista americana Forbes prodigandosi in apprezzamenti. Essendo fresco fresco non ci ho ancora giocato ma, a quanto ho capito, si fanno punti visitando i luoghi, celebri e non, della penisola, rispondendo a domande, facendo puzzle e altro. I livelli di gioco sono cento con la rappresentazione dei nostri principali monumenti in 3D. Il governo italiano – scrive ancora Forbes – è tra i primi al mondo a sponsorizzare un gioco.

https://www.forbes.com/sites/mattgardner1/2021/07/19/italian-government-launches-free-game-and-its-a-great-idea/

Spiati. E non solo quando siamo in rete. Leggo su Bloomberg che sempre più musei italiani valutano quali opere d’arte ammiriamo più a lungo, le espressioni del nostro viso nell’ammirarle, la postura… Il tutto viene poi elaborato in un sofisticato – ma nemmeno poi tanto – sistema elettronico in grado di fare la superclassifica delle opere più attrattive. E permettere così a gallerie e esposizioni di calibrare meglio la disposizione delle opere in mostra. Interessante leggere che la durata media di una sosta davanti a un’opera d’arte è di 10-15 secondi,

https://www.engadget.com/italian-museum-camera-art-131010046.html?guccounter=1&guce_referrer=aHR0cHM6Ly93d3cuZ29vZ2xlLmNvbS8&guce_referrer_sig=AQAAAAz0hMl5vwPrWfArMrvYn9VywtM4nt3Ynxuvedt0UhCNsk8LnovW-3me0FgzLq45ALZQZaCWe0CkxUpqM7uvV3lDdFCYC8csuHEE1GcWcUNonqVgGaZ_Af7ujriXl1l5OqoVni0PM2OV4KJrfG81H10-jlR9zSUW8PLn8gBQUiC9