Ristretto Italiano – 21 maggio 2021

Ristretto Italiano – 21 maggio 2021

Governo meno stabile con il pensionamento di Mattarella. Cristoforo Colombo era veramente italiano? La Spagna si appella al DNA. Turisti americani non dimenticate la mascherina. Interesse per il villaggio riemerso dal Lago di Resia.

L’imminente pensionamento di Sergio Mattarella mette a rischio la tenuta della coalizione di Draghi. Lo scrive Bloomberg da New York spiegando che il Presidente ha detto che a farsi rieleggere non ci pensa nemmeno e chiarendo che questo potrebbe essere, per Draghi, il treno che passa con destinazione Quirinale. Draghi però dovrebbe decidere in pochissimo tempo e certamente le riforme subirebbero qualche scossone. // Salvini, spiega ancora Bloomberg, vedrebbe di buon occhio le dimissioni del premier e le elezioni anticipate e del resto, per Draghi, governare senza Mattarella al colle potrebbe farsi più complicato.

La televisione satellitare libanese Al-Manar, gestita da Hezbollah, cita la protesta dei portuali di Livorno che la scorsa settimana si sono rifiutati di partecipare alle operazioni di carico sulla portacontainer Asiatic Island, partita da Marsiglia, con soste a Genova, Livorno e Napoli e con destinazione Israele. Nessuno sa che cosa dovessero caricare nella sosta Toscana ma il blocco è servito a evitare di far passare il traffico d’armi sotto silenzio.

E’ cominciato il conto alla rovescia per stabilire se Cristoforo Colombo fosse veramente italiano. O spagnolo, portoghese, croato o polacco… Il canale spagnolo di Associated Press riportava ieri, in occasione del 515esimo anniversario della sua morte di Colombo, che i frammenti di ossa suoi, e del figlio, conservati nella cattedrale di Granada saranno passati al vaglio del DNA. // Grazie alle nuove tecnologie ora si può risalire all’appartenenza etnico-geografica. Pochi dubbi che Colombo fosse genovese ma alcune contraddizioni storiche – scrive l’articolo, suggeriscono di verificare. I risultati saranno pronti fra cinque mesi.

Il sito americano di viaggi The Point Guy ha inviato una sua redattrice, Katie Genter a Milano, con un last minute, per raccontare ai lettori la giornata di un turista straniero in Italia. E’ risultato che questo è un momento irripetibile per vedere l’Italia in quanto la stagione è bella, tutto riapre e veramente in giro ci sono poche persone. // Può capitare di salire sul duomo di Milano e di restarci da soli, di non trovare la folla davanti all’Ultima Cena, di stare comodi e distanziati sui mezzi. // Attenzione però, cari americani che già state dimenticando le mascherine: in Italia restano obbligatorie e la potete togliere solo per mangiare, bere e nella vostra camera d’albergo.

Averlo saputo prima… Leggo su Reuters che il lago di Resia è stato prosciugato per qualche settimana. E, se il nome non vi dice nulla, si tratta di quel bacino artificiale dal quale spunta un campanile ben visibile da chi percorre l’autostrada o la ferrovia verso il Brennero. Per lavori di manutenzione alla diga il lago serviva asciutto e con l’operazione è riemerso l’intero villaggio di Curon, allagato nel 1950 per produrre elettricità. Proprio quel Curon del libro e della serie horror su Netflix. Troppo tardi ormai per visitarlo. I lavori sono terminati.

 

Il Podcast

 

Gli articoli passati in rassegna

https://www.bloomberg.com/news/articles/2021-05-19/draghi-coalition-at-risk-from-italy-president-s-retirement-plan

https://www.almanar.com.lb/8230136

https://apnews.com/article/noticias-9aad0007f5ca11cf82d48409f02c71a4

https://thepointsguy.com/news/milan-italy-reopening-tourist/

https://www.reuters.com/lifestyle/drained-lake-reveals-remnants-lost-italian-village-2021-05-19/