Ristretto Italiano – 22 febbraio 2022

Ristretto Italiano – 22 febbraio 2022

Stesso mare, cambia la spiaggia: tedeschi preoccupati per la rivoluzione balneare di Draghi. Cordoglio internazionale per la tragica scomparsa della nostra ambasciatrice a Canberra. Cocktail a base di Lambrusco: Tokyo impazzisce per il vino modenese.

In Italia si profila la rivoluzione balneare. Il tedesco Tages Spiegel – e si sa che i tedeschi sono grandissimi frequentatori delle nostre spiagge – dedica un ampio servizio alla Riforma Draghi che ha messo fine a un’ultra decennale traccheggiamento dei nostri governi sulla Direttiva Bolkestein, ovvero l’obbligo comunitario di aprire le spiagge al libero mercato. Il litorale italiano, si sa, è occupato dagli stabilimenti per oltre il 50 per cento delle spiagge disponibili, troppo per Bruxelles (basti pensare che in Francia non si può superare il 20 per cento). E, sempre secondo la Bolkestein, le licenze di occupazione del suolo demaniale vanno assegnate secondo le regole del mercato e non tacitamente rinnovate da decenni come ora. Gli stabilimenti italiani sono oggi 30mila, danno lavoro a circa 300mila persone per un fatturato di 15 miliardi annui. Ed è per questo, come Der Tages Spiegel, che i vari Prodi, Berlusconi, Monti, Letta, Renzi, Gentiloni, Conte che si sono succeduti fino a ieri hanno fatto orecchie da mercante. Conte, anzi, aveva concesso una proroga dello status quo fino al 2033, Draghi ha anticipato la scadenza al prossimo anno.

https://www.tagesspiegel.de/gesellschaft/panorama/die-eu-will-am-lido-marktwirtschaft-durchsetzen-in-italien-droht-eine-strand-revolution/28085804.htm

Sorpresa e cordoglio, in Australia, per la tragica scomparsa dell’ambasciatrice d’Italia a Canberra, Francesca Tardioli. Ne dà notizia CNN. Diplomatico di grande esperienza, la donna, che aveva 56 anni, è precipitata dal balcone della sua casa di Foligno mentre si trovava in Italia per un periodo di vacanza. Al momento dell’incidente Francesca Tardioli si trovava a casa da sola; la prima spiegazione à che possa aver perso l’equilibrio.

https://www.corriere.it/cronache/22_febbraio_20/ambasciatrice-italiana-australia-morta-foligno-3744977a-9224-11ec-8b82-9c9a53609f22.shtml

Ulteriore dose del vaccino anticovid per gli immunodepressi gravi a condizione che siano passati almeno quattro mesi dal booster, o terza dose. Lo sdoganamento della quarta dose, da parte del governo italiano, è riferito dal domenica greco To Vima. Il Ministero diretto da Roberto Speranza ha dichiarato che in Italia il virus è ancora significativamente attivo e che le dosi somministrate fino a ora hanno dimostrato di essere efficaci nel prevenire i decessi da complicazioni del Covid.

https://www.tovima.gr/2022/02/20/world/emvolio-tetarti-dosi-stin-italia-poioi-tha-mporoun-na-tin-kanoun/

Anche se mancano ancora più di due mesi all’appuntamento di Torino, l’Eurovision Song Contest continua a infiammare le polemiche sulla stampa musicale internazionale, anche extraeuropea. Il messicano Onu Noticias fa notare come alla fine gli italiani in gara saranno tre, o meglio due e mezzo: Mahmoud e Blanco, quelli ufficiali usciti da Sanremo, poi Achille Lauro che verrà presentato dalla Repubblica di San Marino, dopo avere sbaragliato Ivana Spagna e Valerio Scanu, e poi Emma Muscat, rappresentante di Malta. Uscita da Amici della De Filippi Emma si presenterà in coppia col suo fidanzato nato a Malta, e il gioco è fatto. E così il duo di Brividi se la dovrà vedere, oltre che con gli artisti degli altri Paesi, con altri due connazionali coi quali, inevitabilmente, dovrà dividere i voti in arrivo dallo Stivale.

https://www.onunoticias.mx/en-la-carrera-por-san-marino-mahmoud-y-blanco-desafiaran-pero-inmediatamente-es-polemico/

Il Lambrusco sbarca a Tokio. Poco apprezzato in Patria, dove fuori dall’Emilia lo trovi al massimo ‘amabile’, il rosso secco frizzante del triangolo Modena-Reggio-Parma lo trovo oggi esaltato sulla testata economica giapponese SankeiBiz. L’articolo in realtà lo propone come vino da cocktail, e in particolare fa riferimento all’Otello Secco delle cantine Ceci. Otello è definito un manifesto dello stile di vita contemporaneo dei giovani, un magnifico poema lirico nato in Italia. E a quanto intuisco nel cocktail il Ceci è miscelato con limone, zucchero e bourbon.

https://www.sankeibiz.jp/business/news/220221/prl2202211420127-n1.htm