Ristretto Italiano – 26 novembre 2021

Ristretto Italiano – 26 novembre 2021

Cambio di staffetta col Trattato del Quirinale: da franco-tedesca l’Europa sarà ora a guida italo-francese. Salvini di nuovo in modalità elettorale: presto a Varsavia contro i migranti. Accolta in Italia la ragazza afghana dagli occhi verdi della celeberrima foto sul National Geografic. L’Etna scivola in mare. Pericolo Tsunami?

Oggi la firma dell’accordo italo-francese per la cooperazione industriale e di difesa. Per Rete Voltaire, ong francese di informazione con sede in Libano, in realtà c’è molto di più, ovvero l’assunzione, di fatto, della leadership europea a due, dopo l’uscita di scena di Angela Merkel. E dopo la Brexit, il passaggio dal tandem franco-tedesco a quello italo-francese potrebbe portare a un ritorno dell’antica rivalità Berlino – Parigi e accelerare la fine dell’Unione Europea.

https://www.voltairenet.org/article214825.html

Intanto da Londra The Guardian torna su Matteo Salvini che di nuovo in modalità campagna elettorale – sono parole del celebre quotidiano inglese – ricomincia a battere sul tasto dei migranti e annuncia che andrà a Varsavia il mese prossimo per portare solidarietà a suoi alleati polacchi. Varsavia, come è tristemente noto, ha messo in atto tattiche estremo per allontanare i profughi che cercano di entrare dalla Bielorussia. Un’occasione quella polacca – chiosa il Guardian – da parte del leader dell’estrema destra italiana per riaccendere la sua stella populista ormai piuttosto sbiadita.

https://www.theguardian.com/world/2021/nov/25/matteo-salvini-interview-far-right-migration

Ma quale esplosione demografica, a proposito di migrazioni? Per la svizzera Berner Zeitung la popolazione mondiale non è in crescita. Il tasso di fertilità globale – e non più riferito alla sola Italia o ai paesi sviluppati – sta scendendo e tra il 2035 e il 2065 nasceranno meno bambini di quanto l’umanità avrà bisogno per mantenere la sua popolazione. Citando il sondaggista e politologo canadese Darrell Bricker, il quotidiano Bernese prevede che entro la fine del secolo non ci saranno gli 11 miliardi di persone previste ma forse meno di oggi. E tra le diverse conseguenze che l’articolo analizza, gli svizzeri si compiacciono che comprare una casa di vacanza in Italia, col nostro Paese che si spopola, sarà sempre più conveniente. Vedi le attuali case a un euro.

https://www.bernerzeitung.ch/ueberbevoelkerung-von-wegen-367881411158?idp=CeleraOne&new_user=yes

E’ arrivata in Italia Sharbat Gula, la donna afghana famosa in tutto il mondo come la Ragazza dagli Occhi Verdi grazie alla celeberrima foto che le scattò nel 1984 il fotografo di guerra Steve Mc Curry. Espulsa dal Pakistan nel 2014 fu accolta a Kabul con grandi festeggiamenti ma oggi è stata lei a chiedere alla comunità internazionale di essere aiutata a lasciare il Paese. Ne ha dato notizia il National Geografic.

https://www.miamiherald.com/entertainment/celebrities/article256118657.html

L’Etna sta lentamente, ma inesorabilmente, scivolando nel mare. Si profila uno Tsunami? Se lo chiede nel titolo la rivista tedesca Merkur illustrando la missione della spedizione “Hazelnut” composta da un team di 16 ricercatori e partita dai Paesi Bassi, alla volta della Sicilia, domenica scorsa. Il capo del gruppo, Felix Gross, ha dichiarato Vogliamo capire meglio il potenziale dello Tsunami al largo di Catania”. Il vulcano, alto 3.350 metri, è costruito su uno strato di argilla ed è logico che questo, esposto a una pressione immensa, scenda. Già da due anni si sa che lo scivolamento è di 2/3 cm/anno. Le onde dello tsunami che potrebbe verificarsi domani come fra mille anni, sarebbero comunque di due-tre metri di altezza, nulla di particolarmente preoccupante.

https://www.merkur.de/welt/vulkan-aetna-sizilien-ausbruch-italien-tsunami-mittelmeer-forschung-news-tn-91138748.html