Ristretto Italiano – 27 gennaio 2022

Ristretto Italiano – 27 gennaio 2022

La serenata di Putin agli imprenditori italiani nel mezzo della crisi ucraina. Guerini manda aerei militari ai confini orientali della Nato. Draghi Presidente: l’uomo che tutti stimano ma nessun politico vuole. I Savoia minacciano causa: rivogliono i gioielli della Casa Reale

Un caso diplomatico la conference call – ovvero un incontro in videocollegamento – tra i presidenti di ENI, Pirelli e Generali con il presidente russo Putin per discutere dei legami economici bilaterali. La notizia è trapelata da Londra, ne ha parlato il Financial Times, e non ci sarebbe nulla di strano se, contemporaneamente, Europa e Stati Uniti non stessero lavorando a un pacchetto di sanzioni economiche contro la Russia e se, benché convocata da novembre, della conferenza fosse stato tenuto all’oscuro il Ministero degli Esteri. L’articolo che Politico Europe ha dedicato alla notizia è intitolato Punti fa una serenata all’imprenditoria Italiana nel mezzo della crisi ucraina.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/01/25/ucraina-scoppia-il-caso-italia-i-top-manager-italiani-in-video-colloquio-con-putin-mentre-ue-e-usa-studiano-sanzioni-alla-russia/6468468/

Dall’Ucraina, intanto, l’agenzia di stampa Uninan scrive che l’Italia sta partecipando attivamente al rinforzo a est dei confini della Nato mandando aerei nella base in Romania dell’Alleanza Atlantica ai confini con l’Ucraina.

https://www.unian.ua/politics/italiya-posilit-shidni-rubezhi-nato-na-tli-naroshchennya-viysk-rf-bilya-ukrajini-novini-ukrajina-11683849.html

Nuova fumata nera e pioggia di schede bianche per l’elezione del Presidente Italiano. Questo dalla Spagna il titolo di ABC sulla nostra settimana di passione. Impietoso il resoconto al passaggio che, nonostante le parole di stima, tra i politici, che sono gli unici elettori, Draghi non lo vuole nessuno. E’ un uomo che viene da un altro pianeta e il rischio è che la possibilità di averlo a capo dello stato, nonostante formalmente nessuno ancora lo abbia candidato, si stia logorando lentamente.

https://www.abc.es/internacional/abci-nueva-fumata-negra-y-lluvia-votos-blanco-eleccion-presidente-italia-202201252210_noticia.html

Ha destato impressione anche all’estero la morte, per Covid 19, di un bambino di dieci anni a Torino. El Mundo, da Madrid, riferisce che il ragazzino non era ancora vaccinato in una famiglia di vaccinati. Non aveva patologie specifiche pregresse ed è improvvisamente morto poco dopo l’ingresso in ospedale. I sanitari sospettano sia stato stroncato da una miocardite. I dati dimostrano che la variante omicron ha portato un aumento significativo di casi nella fascia di età sotto i 20 anni.

https://www.elmundo.es/ciencia-y-salud/salud/2022/01/25/61f01a1521efa0ee438b45ab.html

Si è drammaticamente chiusa con la vittoria dell’animale una battuta di caccia al cinghiale in Toscana. Ne scrive Fox News dagli Stati Uniti riferendo la notizia del giovane cacciatore di Grosseto che, a Piancastagnaio, nel Senese, è stato assalito dal cinghiale cui aveva sparato senza ucciderlo. E’ bastato un morso all’arteria femorale per farlo morire in pochi minuti. Il servizio parla poi, con toni folcloristici, della nostra caccia al cinghiale e di quanto siano buone le pappardelle toscane.

https://www.foxnews.com/great-outdoors/italian-hunter-dies-boar

I Savoia rivogliono i gioielli della Real Casa confiscati dallo Stato tre giorni dopo il referendum del 1946. Ne ha parlato la BBC. Gli eredi hanno annunciato causa allo Stato dopo diversi tentativi di mediazione risultati vani. Secondo l’articolo si parla di circa 6mila diamanti e 2mila perle per un valore di 300 milioni di euro. Molto più ridotte le stime che leggo su fonti italiane che parlano di un valore di 18 milioni di euro; Bulgari li valutò per due miliardi di lire nel 1976. I gioielli sono custoditi nel cave della Banca d’Italia da quel giorno di 76 anni quando furono consegnati nelle mani di Luigi Einaudi. La richiesta ebbe luogo in quanto nello Statuto Albertino era scritto che i preziosi erano dati “in dotazione” ai re per l’adempimento delle proprie funzioni ma non erano di loro proprietà personale.

https://www.ilpost.it/2022/01/26/savoia-gioielli/