Ristretto Italiano – 28 maggio 2021

Ristretto Italiano – 28 maggio 2021

Cordoglio internazionale per la scomparsa di Carla Fracci; Un Draghi Boy a capo della Cassa Depositi e Prestiti; Triplicato il numero degli sbarchi rispetto allo scorso anno; Già dieci città italiane in lista per l’Eurovision del 22

Carla Fracci, la balleria italiana più famosa al mondo, è morta all’età di 84 anni. Conosciuta nel suo Paese semplicemente come “La Fracci – scrive Le Point dalla Francia – questa elegante donna bruna sempre vestita di bianco, che ha interpretato più di 200 personaggi durante la sua carriera, divenne etoile della Scala nel 1958. Ragazzina di modeste origini – continua il magazine francese – cominciò a ballare proprio alla Scala nel 1946 all’età di nove anni. Lasciò l’istituzione nel 1963, perchè malpagata, e continuò come indipendente.

https://www.lepoint.fr/arts/la-danseuse-etoile-italienne-carla-fracci-est-morte-27-05-2021-2428416_36.php

Ha ballato con Nureyev, Vasiliev e Baryshnikow – titola Die Presse dalla Germania – E’ stata una delle ballerine più esperte e riconosciute dei balletti romantici. Particolarmente amata la sua Giselle di Bruhnn.

https://www.diepresse.com/5985502/primaballerina-carla-fracci-ist-gestorben

Ci lascia così, in punta di piedi come uno dei suoi personaggi – dice ABC News dagli Stati Uniti – Figlia di un tramviere, Carla Fracci amava definirsi bambina come una contadina che non sapeva nulla di teatro e di danza. La sua occasione fu la sostituzione della balleria francese Violette Verdy, in Cenerentola.

https://abcnews.go.com/Entertainment/wireStory/italys-carla-fracci-la-scala-prima-ballerina-dies-77938038

Icona culturale italiana – scrive da Londra The Indipendent – ha cessato di vivere nella sua casa di Milano. Ufficialmente La Scala non ha comunicato la causa del decesso.

https://www.independent.co.uk/news/italys-carla-fracci-la-scala-prima-ballerina-dies-at-84-la-scala-milan-rudolf-nureyev-italy-giselle-b1854989.html

Un Draghi Boy a capo della Cassa Depositi e Prestiti. Lo scrive Reuters per il pubblico internazionale, lui è Dario Scannapieco, ex consigliere del premier. 53 anni, romano, avrà un ruolo centrale nella gestione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

https://www.reuters.com/business/finance/italy-govt-picks-scannapieco-new-ceo-state-lender-cdp-sources-2021-05-27/

Draghi a Bruxelles rinnova la richiesta di solidarietà sul problema dei migranti. Ne parla la rivista settimanale brasiliana Istoè spiegando che l’ondata migratoria di questi primi mesi del 21 è grandemente superiore alle aspettative: 13.700 arrivi contro i 4700 del 20 e i 1.490 del 19. Il premier italiano – continua Istoè – ha affermato di avere avuto comprensione da parte di Germania e Francia.

https://istoe.com.br/italia-cobra-resposta-solidaria-da-ue-na-questao-migratoria/

In quale città italiana si svolgerà l’Eurovision Song Contest del 22, dopo la vittoria dei Maneskin? Il sito greco Monopoli pubblica la lista dei candidati tra i quali la Rai dovrà scegliere. E, accanto a Roma, la più accreditata di tutte, spuntano Torino per la quale Appendino già ha messo un cappello, e poi Rimini, Reggio Emilia, Verona.

https://www.monopoli.gr/2021/05/25/promotional-items/music-promo-items/477143/eurovision-2022-deka-italikes-poleis-diekdikoun-ti-diorganosi-tou-diagonismou/