Ristretto Italiano – 30 giugno 2022

Ristretto Italiano – 30 giugno 2022

Brigatisti in Francia. Parigi nega l’estradizione: si sono rifatti una vita. La siccità, i razionamenti e la fantasia dei sindaci: dopo Castenaso, San Severino Marche. Anche Vernazza nella lista del National Geografic sui paradisi degli escursionisti.

Gli ex terroristi rossi riparati in Francia, per sfuggire alle condanne riguardanti i crimini commessi durante i cosiddetti anni di piombo, rimarranno in Francia. La notizia è certamente di rilievo internazionale, visto le aspettative che si erano aperte dopo le dichiarazioni possibiliste di Macron, e la prendo da Radio Atene 98.4. La decisione della Corte d’Appello – spiega il servizio – è basata sul rispetto della nuova vita che gli accusati, tutti fra i 61 e i 78 anni di età, si sono costruiti in Francia. Il processo di estradizione, come diceva, cominciò nella primavera del 2021 dopo che il presidente Macron aveva deciso di accettare la nuova richiesta di estradizione del governo italiano.

https://athina984.gr/2022/06/29/gallia-i-dikaiosyni-apofanthike-kata-tis-ekdosis-10-italon-proin-melon-akroaristeris-organosis/

Siccità famolo strano. Dopo la bizzarria del sindaco di Castenaso che, per risparmiare acqua, ha proibito ai parrucchieri il secondo risciacquo dei capelli, le notizie dagli ottomila comuni italiani si rincorrono e l’agenzia spagnola EFE ne elenca alcune. Oltre alle fontane chiuse della città di Milano, e di parecchie altre, c’è San Severino Marche che ha sospeso il lavaggio delle strade (non so se lo facessero con l’acqua potabile) e il ricambio delle piscine. E poi il suggerimento, comunque scritto in ordinanza, di lavare le stoviglie con l’acqua di cottura della pasta. Non pervenute le indicazioni per chi ha la lavastoviglie e per chi non mangia pasta.

https://es-us.vida-estilo.yahoo.com/cerrar-fuentes-lavar-agua-cocci%C3%B3n-114140692.html

Siccità italiana che resta in prima pagina su tutte le testate internazionali e che spinge Reuters a inoltrarsi nel profondo Delta del Po per parlare della minaccia dell’acqua di mare che risale le barie bocche per decine di chilometri. L’inviato è a Scardovari, paesino a quattro chilometri dal punto in cui il fiume incontra il mare e che si ritrova tutti i canali per l’irrigazione invasi dall’acqua salata, acqua che brucia i raccolti. Se non ci saranno piogge nei prossimi dieci quindici giorni i raccolti scenderanno a zero – afferma un intervistato. Stesso discorso per la produzione di miele con le api che non trovano più i fiori di erba medica e di soia dai quali suggere il nettare..

https://www.reuters.com/business/environment/italys-drought-hit-farmers-face-sea-water-threat-2022-06-29/

Vi ho parlato più volte della svolta aperturista del governo italiano verso i cittadini argentini di origine italiana; secondo le ultime indicazioni del Viminale hanno diritto al passaporto italiano tutti coloro che posso dimostrare di avere anche una sola goccia di sangue banco-rosso-verde. Ma, come riferisce El Cronista, da Buenos Aires, il percorso per ottenerlo è assai in salita. Innanzitutto è praticamente impossibile entrare nella pagina del sito per chiedere l’appuntamento al consolato; la pagina va continuamente in crash ed è comunque un passaggio obbligato. Poi c’è che gli uffici consolari hanno orari sempre più ridotti e quindi, alla fine, la questione è sempre quella del cogli l’attimo. E ho tralasciato la difficoltà oggettiva di potere dimostrare la discendenza quando di parla di nonni e bisnonni.  

https://www.cronista.com/informacion-gral/sacar-la-ciudadania-italiana-el-principal-problema-que-tienen-los-argentinos-para-obtenerla/

C’è anche Vernazza, sulle Cinque Terre, nella lista del National Geografic sui villaggi più spettacolari d’Europa, quelli dove programmare vacanze avventurose. Con vigneti terrazzati, uliveti secolari e vista sul Mediterraneo – scrive il servizio – la costa della Liguria è un paradiso per gli escursionisti. Tuttavia alcuni tratti dei sentieri che collegano i cinque paesini saranno chiusi fino al 2024 per gli smottamenti provocati dai cambiamenti climatici. Resta aperto il famoso tratto del Blue Trail, ma se si vuole sperimentare qualcosa fino ad ora riservato ai soli pescatori si può esplorare il sito in kayak.

https://www.natgeo.pt/viagem-e-aventuras/2022/06/onde-encontrar-aventuras-epicas-nas-aldeias-mais-espetaculares-da-europa