Ristretto Italiano – 4 febbraio 2022

Ristretto Italiano – 4 febbraio 2022

L’imitazione di Fiorello irrita gli spagnoli: Nadal non si tocca. Mattarella ha giurato per seconda volta: ho accettato solo per il periodo difficile che attraversiamo. Archeologia. Altri due reperti della Magna Grecia tornai alla luce in Campania.

Dalla Spagna su Sanremo. Il diffuso quotidiano La Razon si fa portavoce dei suoi connazionali che non hanno gradito la bonaria canzonatura di Rafa Nadal da parte di Fiorello mentre presentava Berrettini. Titolo: “L’oltraggiosa presa in giro di Nadal al Festival di Sanremo per avere vinto in Australia”. Orgoglio nazionale in Patria per i suoi 21 grandi slam, Nadal è stato preso in giro per il rumore delle sue racchetiate e per il tic di alzare il braccio. Berrettini, sottolinea il quotidiano spagnolo, era visibilmente a disagio – cosa notata solo da loro, mi sembra. Tutto ciò dimostra, comunque, come il Festival in Spagna sia seguito con attenzione in barba a chi, qui da noi, lo tratta alla stregua di una sagra di Paese.

https://www.larazon.es/deportes/20220202/fsfmw73wibawvlcl5dlzhcntvq.html

Dell’avventura sanremese di Ana Mena, cantante andalusa popolarissima in patria, si occupa ora anche El Pais, quotidiano tra i più autorevoli in assoluto in Spagna. El Pais, che, per inciso definisce Sanremo ‘mitico’,  spiega come la presenza di stranieri in gara sia rarissima, e che l’ultima fu sette anni fa Lara Fabian; è rassegnato, insomma,  a un posto basso, o molto basso, in classifica. La canzone che presenta, del resto, è sospettata di plagio della più celebre Amandoti di Gianna Nannini. Ana Mena, spiega l’articolo, solo due anni fa partecipò come super ospite accanto a Rocco Hunt, che nuovamente la affiancherà nel duetto di stasera. 

https://elpais.com/television/2022-02-02/la-espanola-ana-mena-pelea-con-poco-exito-por-representar-a-italia-en-eurovision.html

Il giuramento del Capo dello Stato lo prendo da Reuters. Titolo “L’Italiano Mattarella ha prestato giuramento come Presidente per il secondo mandato”. Poco di più nell’articolo visto che poco di più c’è da dire rispetto a tutto ciò che si è detto nello scorso fine settimana. Reuters spiega che Sergio Mattarella era assai riluttante ad accettare un secondo mandato e lo ha fatto solo per il periodo difficile condizionato dalla pandemia e dall’urgenza di ripresa e informa i suoi lettori, inoltre, di come in Italia il Presidente sia una figura potente che nomina i primi ministri e spesso risolve le crisi politiche

https://www.reuters.com/world/europe/italys-mattarella-sworn-president-second-term-2022-02-03/

Paris Match, nella sua edizione per il Belgio, dedica un articolo all’aggiornamento del paniere dell’inflazione da parte dell’Istat. Il paniere è quella lista di prodotti sui quali si calcola il costo della vita del Paese, cesto della spesa che, modificandosi ogni anno, ci dà una fotografia sempre a fuoco di come cambino le nostre vite. E quest’anno, quando si segna un aumento del costo della vita del 4,8 per cento su gennaio 2021, aumento spinto soprattutto dai rincari energetici, nel paniere entrano test anticovid, le consegne di pasti pronti a domicilio, i tappetini da palestra per allenarsi in casa e gli abbonamenti alle piattaforme digitali di streaming. Ogni Paese europeo, spiega Paris Match, è libero di decidere con quali mezzi determinare l’inflazione.

https://parismatch.be/actualites/societe/538389/litalie-va-inclure-les-tests-corona-et-les-plats-a-emporter-dans-le-calcul-de-linflation

Nuovi interessanti reperti archeologici ritrovati a Velia, antico insediamento della Magna Grecia, una sessantina di km a sud est di Paestum. La notizia è riportata dal sito della rivista greca Kathimerini. Si ritiene che i reperti, alcuni elmi di antichi guerrieri in buone condizioni e i resti di un muro di mattoni dipinto, siano testimonianza di offerte fatta ad Atena, la mitologica dea della guerra e della saggezza, dopo una battaglia navale chiave nel Tirreno. Velia è famosa per essere stata la sede di un’antica scuola dei filosofi Parmenide e Zenone. La sua fondazione risale attorno al 540 avanti Cristo.

https://www.ekathimerini.com/culture/1176686/ancient-helmets-temple-ruins-found-at-dig-in-southern-italy/