Ristretto Italiano – 4 gennaio 2022

Ristretto Italiano – 4 gennaio 2022

Mario non farlo, fra due anni sarà libero il posto della Von Der Leyen! I consigli a Draghi del Washington Post.  Economia italiana: le previsioni degli investitori spagnoli. Capitale culturale d’Italia: Parma cede lo scettro a Procida.

Mario don’t do it. Mario non farlo, titola il Washington Post tornando sull’imminente staffetta al Quirinale. E il ‘non farlo’ si riferisce al ventilato semi-presidenzialismo che resterebbe comunque una forzatura, non essendo previsto dall’ordinamento italiano. Un vero pasticcio secondo l’autorevole redazione americana. Draghi oggi ha un gradimento del 65 per cento, popolarità che potrebbe presto sfumare se la sua ascesa al Colle non dovesse essere più che immacolata. E allora il suggerimento del Washington Post è quello di rimanere a Palazzo Chigi fino a fine mandato, nel 23, che tanto nel 24 si libera a Bruxelles il posto della Von Der Leyen

https://www.washingtonpost.com/business/an-italian-super-presidencymario-dont-do-it/2022/01/03/c7452e76-6c67-11ec-b1e2-0539da8f4451_story.html

Che cosa aspetta gli italiani per il 2022 sul fronte dell’economia? Il sito di informazione per i professionisti dei fondi di investimenti spagnolo RankiaPro  prevede una forte ripresa con un Pil destinato a tornare ai livelli pre Covid in questi primi mesi dell’anno. L’imponente campagna di vaccinazioni ha permesso la rapida riapertura dei servi mentre il settore manifatturiero si sta dimostrando abbastanza resistente alle strozzature nella catena di approvvigionamento globale. Il driver chiave della nostra crescita sarà la buona gestione del Piano di Risanamanto.

https://es.rankiapro.com/pasara-espana-alemania-francia-italia-2022-perspectivas-principales-economias-eurozona/

Dalla Spagna 20 Minutos racconta ai suoi lettori la storia della Befana, personaggio assolutamente sconosciuto agli spagnoli che, al suo posto, festeggiano i Re Magi. La leggenda – spiega l’articolo – narra che duemila anni fa, quando i Magi partirono per portare i doni a Gesù Bambino c’era una vecchia che si rifiutò di seguirli adducendo che aveva troppo da fare in casa. Salvo rendersi conto, poco dopo, dell’errore commesso e al quale pose rimedio portando doni, il 6 gennaio, a tutti i bambini italiani. La Befana, leggo ancora, è una figura tipica del folklore appenninico centro italiano in cui nome deriva da Epifania.

https://www.20minutos.es/viajes/destinos/befana-tradicion-navidena-italia-bruja-sustituye-reyes-magos-4934574/

Un omaggio, dalla stampa tedesca, alla memoria dello scrittore Gianni Celati, uno dei personaggi più importanti della vita letteraria italiana, come lo definisce la radio bavarese. Traduttore dei grandi inglesi era lui stesso un grande scrittore. Aveva 84 anni. Si è spento nella sua abitazione di Brighton, nel Sud dell’Inghilterra, doveva viveva dal 1989.

https://www.br.de/nachrichten/kultur/italienischer-autor-und-uebersetzer-gianni-celati-gestorben,StSBllR

Procida capitale culturale d’Italia del 2022. E cominciano gli articoli delle riviste internazionali per illustrarne le caratteristiche. Ogni viaggiatore, scrive il tedesco Reise Reporter, conosce la Sardegna, Capri, la Sicilia senza sapere che l’Italia è piena di piccolissime isole altrettanto belle. Le case color pastello sembrano accatastate l’una sull’altra, i pescherecci dondolano nella baia di un blu cristallino… Sull’isola di origine vulcanica di quattro km quadri vivono circa 10mila persone; una comunità finora sostanzialmente risparmiata dal turismo di massa che ha sempre privilegiato le vicine Capri e Ischia. Il titolo di capitale culturale porterà alla comunità locale un milione di euro che servirà, nelle intenzioni, a costruire un museo cittadino e a implementare la vita sociale e culturale.

https://www.reisereporter.de/artikel/12960-geheimtipp-insel-procida-reise-tipps-fuer-italiens-kulturhauptstadt-2022