Ristretto Italiano – 5 novembre 2021

Ristretto Italiano – 5 novembre 2021

Che cosa succede a Trieste? Se lo chiede anche il New York Times. Scuole clandestine per i figli dei noVax. Nessuna prova ma l’accusa non ci fa onore. Su Erdogan, giù Bolsonaro. I media internazionali danno le pagelle ai big del G20. Gap rinuncia all’Europa. In Italia sarà venduto da OVS

Trieste, ultima città a resistere contro la presunta dittatura del Green Pass, ponte tra l’Italia e i movimenti noVax tedeschi e dell’Est. Ne scrive il New York Times che mette in relazione, come tutti, gli assembramenti di protesta delle ultime settimane con la nuova ondata di contagi in città, con i posti in ospedale che vanno a esaurirsi, e col presidente della Regione Fedriga che, senza mezzi termini, ha detto Basta Idiozie. Uno dei leader della protesta, il radiologo Dario Giacomini, vantandosi col giornalista del New York Times ha detto “Trieste è stata la scintilla” senza darsi conto che nel resto dell’Italia, invece, le proteste stanno scemando.

https://www.nytimes.com/2021/11/04/world/europe/italy-trieste-covid-protests.html

Intanto Stefano Puzzer è stato interdetto da Roma per un anno. Ne dà notizia anche la BBC scrivendo che il leader della protesta dei portuali Triestini contro il Green pass si era trasferito nella capitale dove aveva allestito un stand con lo scopo di aspettare Draghi, il Papa e i leader che erano al g20. Viaggio breve in quanto la questura ha ordinato all’uomo di rientrare a Trieste entro mercoledì e di non fare ritorno a Roma per un anno.

https://www.bbc.com/turkce/haberler-dunya-59147271

E ancora, il canale francese di Russia Today ha dedicato un ampio servizio alla presunta rete di scuole clandestine italiane dove le famiglie noVax manderebbero i loro figli dopo averli ritirati dalla scuola pubblica. Sarebbero 600 bambini solo in alto Adige ma il fenomeno starebbe prendendo piede anche a Milano, Torino e in altri capoluoghi, soprattutto al Nord. Il condizionale è d’obbligo, non ci sono prove, anche se Michela Biancofiore, deputata bolzanina di Forza italia, ha fatto accuse dettagliate. Per quanto riguarda il Sud Tirolo, più che nelle altre città indicate, la cosa può essere fatta risalire alla tradizione dell’educazione parentale. Molte famiglie, soprattutto per le questioni del bilinguismo, si sarebbero avvalse della possibilità di educare i figli in casa, pratica soggetta a una disciplina specifica che coinvolge genitori, presidi, studenti.

https://www.huffingtonpost.it/entry/in-alto-adige-le-scuole-nascoste-per-i-figli-dei-no-vax-e-no-mask_it_616943fde4b005b245bb91cb

Il vertice italiano del G20 dello scorso fine settimana, secondo il giornale turco TRT ha avuto un vincitore e… indovinate chi? Recep Tayyip Erdogan, il loro presidente. La testata di Ankara attribuisce la deduzione alla stampa italiana e il primato sarebbe dovuto al fatto che, sui temi più caldi, tutti i leader cercavano un incontro con lui. Vincitore o no è indiscutibile – come afferma anche Affari Italiani – che per Erdogan questo vertice è stato un successo. Oltretutto è servito a stemperare le tensioni che a inizio anno si erano create tra Draghi e lui circa l’incidente diplomatico che coinvolse Ursula Von Der Leyen”

https://www.trt.net.tr/uzbek/turkiya/2021/11/03/italiya-matbuoti-rimda-bo-lib-o-tgan-g20-sammitida-erdo-g-anning-g-olib-bo-lganini-yozdi-1728708

E sempre sui protagonisti di Roma. Dal Brasile Rede Globo manda l’ultimo servizio a seguito del presidente riferendo dell’incontro con Salvini, l’unico leader che gli ha dato attenzione, e dalla gaffe, bonaria per carità, di Carrey. Che cosa è successo? Che per negarsi a un’intervista della stampa di casa sua ha addotto che era in un incontro privato con Jim Carrey. Confondendo così l’attore americano con l’inviato speciale statunitense che sempre Carrey è ma John. Poca Roba, ve l’avevo detto…

https://extra.globo.com/noticias/brasil/bolsonaro-volta-ao-brasil-apos-viagem-pela-italia-marcada-por-gafe-em-entrevista-encontro-com-politico-de-ultradireita-25261973.html

Il celebre marchio americano d’abbigliamento Gap sta chiudendo i suoi 11 punti vendita in Italia e la distribuzione sarà rilevata dall’italiana OVS che si impegna, altresì, a estendere la rete a 20 in pochi anni. Trovo la notizia sulla pagina finanziaria di UsNews. Gap sta ritirandosi praticamente da tutti’Europa e sta stringendo accordi simili con i distributori dei singoli Paesi. 

https://money.usnews.com/investing/news/articles/2021-11-03/italys-ovs-to-run-all-11-gap-inc-stores-in-italy

Misso Mondo Guinea Bissau, la modella portoghese Layla Da Costa, di soli 24 anni, è stata trovata morta nell’appartamento bolognese dove si era trasferita per lavoro. Nessun giallo, ad ogni modo, secondo Correio Brasiliense, in quanto la morte è stata attribuita a un infarto. Anche se la sua salute non aveva mai destato problemi.

https://www.correiobraziliense.com.br/diversao-e-arte/2021/11/4960187-modelo-portuguesa-layla-da-costa-e-encontrada-morta-na-italia.html