Ristretto Italiano – 7 dicembre 2021

Ristretto Italiano – 7 dicembre 2021

Telecom Italia, una cadenza su cui si gioca il futuro delle telecomunicazioni in Europa. “La voce dell’Italia torna finalmente a farsi sentire”: tedeschi sempre più innamorati di noi. Arrestato lumo che a Trieste ha devastato un bar di cinesi: un commento da Pechino “Almeno in Italia la legge funziona”.

Il futuro delle comunicazioni si gioca in Italia. L’OPA di KKR per rilevare TIM scuote un settore fortemente indebitato con redditività in calo. Così titola dalla Spagna El Pais. Telecom Italia – leggo – è abituato al rumore dopo due decenni di gestione disfunzionale, proprietà instabili e controversie tra investitori, consiglieri e politici. E oggi, dopo 23 anni in mani private, con un debito di circa 22mila milioni di euro, ha stuzzicato l’appetito di uno dei più grandi squali del venture capital e l’esito del calvario determinerà, probabilmente, non solo il suo futuro ma anche quello del resto delle società di telecomunicazione europee messe alle strette dal moltiplicarsi degli operatori, soprattutto low cost. La cifra di 11mila milioni di euro offerta da KKR, continua El Pais, per accollarsi anche il debito è giudicata da alcuni analisti molto bassa ed è questo che scuote il mercato. 

https://elpais.com/economia/negocios/2021-12-06/el-futuro-de-las-telecos-se-juega-en-italia.html

Intanto, fa eco sempre dalla Spagna El Economista, il gruppo francese Vivendi, attuale azionista di maggioranza di TIM, propone al governo italiano di prendere il controllo della rete fissa. E il ministro per lo sviluppo economico, Giorgetti, ha dichiarato in Parlamento che TIM gestisce asse strategici per il Paese e che prenderà un’iniziativa in merito alla sua Golden share quando il fondo statunitense KKR ufficializzerà l’OPA. La tutela dell’occupazione, della tecnologia e della rete restano una priorità, senza tralasciare le ricadute sulla sicurezza nazionale.

https://www.eleconomista.es/empresas-finanzas/noticias/11509231/12/21/Vivendi-se-abre-a-que-el-Gobierno-italiano-se-haga-con-la-red-fija-de-TIM.html

I complimenti a Draghi da parte della stampa straniera non si fermano, tante volte ve li ho riferiti e, fin che dura, continuo a farlo. La voce dell’Italia torna a farsi sentire – titola dalla Germania il Weser Kurier (Il Corriere di Weser). Oggi l’Italia scoppia di fiducia  in se stessa e continua a mietere successi in tutti i campi, da quello sanitario, a quello calcistico, a quello della canzone. Un successo in parte dovuto, e in parte coinciso, con l’ascesa al potere di Mario Draghi. E non è sfuggito, ai tedeschi, il grande complimento all’Italia della loro Merkel nel discorso di commiato. Il grande vantaggio di Draghi – ci ricorda l’articolo – e di non essere un politico di partito e questo è stato determinante nella gestione, non ancora conclusa, della pandemia

https://www.weser-kurier.de/politik/ausland/italien-strotzt-vor-selbstbewusstsein-erfolg-vor-allem-dank-draghi-doc7ioznivmajkhlreq51v

Sina News, dalla Cina, riferisce una notizia di cronaca marginale, soprattutto e purtroppo per noi, se non fosse che la violenza di cui si riferisce è avvenuta in uno dei tanti bar gestiti da cinesi che da anni si moltiplicano in tutto il Paese. E’ accaduto a Trieste dove un uomo di 50 anni, di Udine, è entrato nel bar della Stazione delle Corriere, gestito da un cinese, e dopo avere fracassato mobili e suppellettili ha divelto un bastone e ha cominciato a infierire sulla commessa e sui presenti. E mentre poi scappava verso la stazione ferroviaria ha afferrato una ragazza sui vent’anni spingendola contro il muro, E’ stato identificato e arrestato proprio grazie alla testimonianza di questo’ultima. E mi piace trovare, tra i commenti dei lettori che il sito pubblica in calce, quello di un cittadino cinese che scrive: “E’ stato arrestato. Almeno in Italia la legge si fa rispettare…” 

https://news.sina.com.cn/o/2021-12-06/doc-ikyakumx2285947.shtml

La raccolta fondi per risarcire Roberto Cazzaniga, il celebre pallavolista 42enne italiano che per 15 anni ha intrattenuto una relazione immaginaria con Alessandra Ambrosio, a insaputa della ragazza, ha già superato i ventimila euro. Lo riferisce Le Progres, dalla Francia, raccontando la storia di questo atleta raggirato da una truffatrice che si era appropriata dell’identità della top model di Victoria Secrets. La donna, che tra una bugia e l’altra gli ha spillato 700mila euro, è stata identificata e denunciata. E sul fundraising la rivista francese commenta: Il denaro non comprerà la felicità ma almeno ti rimette in piedi.

https://www.leprogres.fr/insolite/2021/12/06/il-se-fait-mener-en-bateau-pendant-15-ans-par-une-fausse-top-modele-bresilienne