Ristretto Italiano – 7 luglio 2022

Ristretto Italiano – 7 luglio 2022

Marmolada. Evento inaspettato secondo il glaciologo: quelli sono ghiacciai fossili. Acqua. Tecnici e manager italiani a scuola in Israele. Migranti: nemmeno gli stranieri in Italia riescono a sopperire al crollo delle nascite.

Ancora commenti, da tutto il mondo, alla tragedia della Marmolada. Dal Canada CBC si chiede fino a che punto si sarebbe potuto prevedere e prevenire; anzi lo chiede a un glaciologo della Bicocca di Milano, Giovanni Baccolo. Il quale risponde che no, una reazione di questo tipo da parte della Marmolada, anche davanti a questo caldo, non era prevedibile, che i ghiacciai come quello sono considerati placidi, specie di fossili climatici, quindi al massimo ci si aspetta che si ritirino. Certo l’acqua provocata dallo scioglimento di questi giorni deve avere provocato un distacco del ghiaccio dalla roccia con quelle che ne è conseguito. E poi ha aggiunto che quanto successo domenica scorsa dovrebbe insegnarci nuovi tipi di lettura dei segni che un ghiacciaio dà.

https://www.cbc.ca/news/climate/climate-change-italy-glacier-1.6509571?cmp=rss

Tecnici e manager italiani nel settore dell’acqua si trovano in Israele per cercare partnership nel campo delle tecnologie idriche. Ne parla diffusamente The Times of Israel. Per la sua conformazione e collocazione geografica Israele ha dovuto pensare fuori dagli schemi e trovare soluzioni innovative – attacca l’articolo – Il Paese recupera circa il 90 per cento delle sue acque reflue riutilizzandole in agricoltura. Con un territorio costituito per oltre il 60 per cento da deserti Israele deve gestire l’acqua goccia a goccia e con l’esperienza che si è fatto ora è in grado di esportare tecnologie e know how per circa 2 miliardi e 400 milioni di dollari l’anno.

https://fr.timesofisrael.com/litalie-sinteresse-aux-technologies-israeliennes-dans-le-secteur-de-leau/

Il numero di Italiani che hanno scelto di vivere all’estero è oggi superiore al numero di immigrati che risiedono in Italia. Il dato emerge da una recente ricerca della Fondazione Cattolica Migrantes ed è ripreso da Uno Migrants. A fronte di una popolazione che cala c’è un’immigrazione residente, che causa anche la pandemia, non cresce.

https://www.infomigrants.net/en/post/41734/more-italians-living-abroad-than-immigrants-in-italy-says-migrantes-foundation

Dato, questo, che contrasta con quanto affermato dal premier Draghi il quale, come la stessa Info Migrants ricorda, ha detto che l’Italia ha raggiunto i suoi limiti sul numero dei migranti che può accettare. Nel frattempo sono cominciati a sbarcare i 306 profughi a bordo della Ocean Viking che sono stati lasciati in mare per dodici giorni. Per primi sono scesi i minori non accompagnati. Uno di loro, Samuel, 17 anni, ha detto di essere stato picchiato per tre giorni dalle guardie libiche mentre erano in attesa di imbarcarsi.

https://www.infomigrants.net/en/post/41727/ocean-viking-disembarkation-has-started-in-italy

I consigli di viaggio per chi sta per intraprendere una vacanza italiana oggi li prendo dal Guardian, quindi consigli dedicati principalmente ai lettori inglesi. Sorvolo sulle grandi mete, le indicazioni sono più o meno sempre quelle, e mi soffermo sulle destinazioni meno battute, quelle che possono dare qualche spunto anche a noi. Per esempio un itinerario fra i laghi alpini e i giardini che li costeggiano, a cominciare dai laghi lombardi e piemontesi. O provare il brivido di una corsa in Ferrari col simulatore a disposizione nel Museo Ferrari di Modena, e poi le visite agli stabilimenti di Maranello, della Lamborghini, Maserati. Approfittare anche della vicinanza con Bologna per un pranzo e una cena a base di tortellini, lasagne, prosciutto e mortadella. E senza trascurare le varie stagioni artistiche e musicali con i festival estivi all’Arena di Verona, allo Sferisterio di Macerata, alle terme di Caracalla a Roma. E, dal momento che si è nella capitale, affittare una Vespa per un’esplorazione del centro alla Vacanze Romane. Immagino che l’estensore dell’articolo non l’abbia provato…

https://www.independent.co.uk/travel/europe/italy/italy-country-guide-travel-holiday-b2103481.html