Ristretto Italiano – 8 giugno 2021

Ristretto Italiano – 8 giugno 2021

Amazon si espande: 3 nuove sedi e 3mila assunzioni in arrivo; Il vincitore del Giro scopre di essere positivo al covid al momento del ritorno in Colombia; Coca per 225 milioni tra le casse di banane sbarcate a Gioia Tauro; Anche i millenials di ritorno interessati alle case a un euro.

Le assunzioni anticipate da Amazon per l’Italia stanno riscuotendo un interesse mondiale tanto che mi ritrovo il lancio di Reuters ripreso anche in Thailandia. Si tratterà di 3mila posti a tempo indeterminato che si aggiungeranno ai 9mila che ci lavorano in oltre 50 sedi. La country manager per Italia e Spagna ha aggiunto che verranno investiti più di 350 milioni per aprire tre nuove sedi in Lombardia, Piemonte e Emilia.

https://www.thaifrx.com/amazon-%E0%B8%88%E0%B8%B0%E0%B8%AA%E0%B8%A3%E0%B9%89%E0%B8%B2%E0%B8%87%E0%B8%87%E0%B8%B2%E0%B8%99%E0%B8%96%E0%B8%B2%E0%B8%A7%E0%B8%A3%E0%B9%83%E0%B8%AB%E0%B8%A1%E0%B9%88-3000-%E0%B8%95%E0%B8%B3/

Vince il Giro d’Italia e si ritrova positivo al coronavirus. L’amara sorpresa di Egan Bernal – scoperta durante il test prima di imbarcarsi per tornare a casa – è citata dal quotidiano spagnolo ABC. Positiva anche la sua ragazza, Maria Gutierres; insieme avevano trascorso, prima di tornare in Patria,  alcuni giorni di riposo nella sua casa di Monaco dove ora devono rimanere per la quarantena. I sintomi, precisa la testata madrilena, restano lievi.

https://www.abc.es/deportes/ciclismo/abci-egan-bernal-positivo-coronavirus-despues-ganar-giro-italia-202106041822_noticia.html?ref=https%3A%2F%2Fwww.google.com%2F

La notizia della tonnellata di cocaina trovata in un carico di banane, nel comune di Gioia Tauro, è una notizia anche per ColimaNoticias, il principale quotidiano della stato messicano di Colima. La droga, tagliata e immessa sul mercato, avrebbe prodotto agli importatori non meno di 225 milioni di euro. Erano banane arrivate dall’Ecuador. Di più non si sa.

https://www.colimanoticias.com/en-italia-incautan-225-millones-de-euros-en-cocaina-escondida-en-cargamento-de-platanos/

Le case a un euro offerte dai tanti comuni del sud, in cambio di ristrutturazione, stanno diventando un’opportunità anche per gli emigrati di ritorno. Ne scrive dalla Spagna Elisabetta Piqué per Yahoo Noticias. L’iniziativa, della quale da anni parlano i giornali di tutto il mondo, sembra interessare ora non solo gli stranieri benestanti che posso permettersi una casa di vacanza in un borgo italiano, ma anche tanti studenti che, dopo un anno di quarantena lontani dalla famiglia, hanno voglia di tornare al Paese per scommettere sul progetto ‘Casa A Un Euro’ studiando e lavorando in smart working. Nella fattispecie sta succedendo a Cammarata, in Sicilia, dove già sono tornati in quattro.

https://es-us.noticias.yahoo.com/italia-millennials-covid-vuelven-pueblo-194728805.html?guccounter=1&guce_referrer=aHR0cHM6Ly93d3cuZ29vZ2xlLmNvbS8&guce_referrer_sig=AQAAAE3_XS6hHvERSE6w5DVHszwbK2tq-2wetMQfF6uQxaMsTPhy7LDyCadXWMGXWDAaJk9o0qXUN1Mgy5bkzy0k-BEK9sXs6ctMcdkKl-1l8euUhtrFyOha7D565gJ6Z_Wq0UrJxk8y1DZ3QYf6nvvLjJ7afPmM4ggC1t2bH59tWvnp

Il Festival del Cinema Italiano in Brasile si accinge, dopo il 2020, a organizzare la sua seconda volta on line. Lo annuncia il Jornao Do Brasil anticipando i film in Rassegna dal 17 al 27 Giugno. Il bello dell’ online è che i film li potremo vedere anche da qui, assieme alle conferenze on line delle presentazioni con gli attori. Gli spettatori dello scorso anno furono 154.380, dei quali 90mila solo negli Stati brasiliani. L’attesa del 2021 è per “Le sorelle Macaluso” di Emma Dante – già visto a Venezia 2020 – poi il Ligabue con Elio Germano e “Romolo e Remo – Il primo Re” di Matteo Rovere.

https://www.jb.com.br/cadernob/2021/06/1030639-festa-do-cinema-italiano-mantem-sua-edicao-em-casa.html