Ristretto Italiano – 9 luglio 2021

Ristretto Italiano – 9 luglio 2021

Euro 2020: countdown per la finale; Silvio Berlusconi oggi: radiografia del Financial Times; Malika e la Mercedes: ne parlano fino in Perù; Da Padova al Lago Maggiore nasce il turismo dei giardini.

Finale degli Europei. Bookmaker al lavoro.  Praticamente, leggo dal sito russo Championat, Italia e Inghilterra hanno le stesse possibilità. Entrambe sono accettate a 2,80. 3,20 per un pareggio nei tempi regolamentari.

Il popolare sito israeliano Walla! Titola “Non c’ mai stata una finale così£ e sotto elenca i numeri in vista di Italia Inghilterra. Per esempio: agli europei c’è un solo incontro prima di questo e fu nel 12 quando l’Italia vinse ai rigori. Degli azzurri di allora sono rimasti solo Bonucci, Chiellini e Sirigo che all’epoca erano in panchina. Le due squadra si incontrarono due volte ai mondiali, nel 90 e nel 14 entrambi vinti. Comprese le amichevoli l’Italia perse una sola volta nel 77. 

https://www.championat.com/bets/news-4397001-eksperty-nazvali-favorita-finalnogo-matcha-evro-2020-angliya-italiya.html

https://euro.walla.co.il/item/3446653

Interessante inchiesta del britannico Financial Times sui Berlusconi dopo Berlusconi. Sotto il titolo “Il grande sopravvissuto d’Italia trama un piano di successione”, il quotidiano finanziario londinese si chiede che ne sarà dell’impero Mediaset dopo il tramonto della TV tradizionale con l’affermazione delle piattaforme alla Netflix; e che ne sarà di Forza Italia, già al lumicino, senza la sua leadership ma, soprattutto, senza i suoi soldi. Le figlie, di primo e di secondo letto, rivela il Financial Times, stanno già litigando per l’eredità. Per i suoi oppositori Berlusconi è un miliardario proto Trumpiano il cui malgoverno ha seminato sia l’antipolitica di Grillo che il governo tecnocratico di Draghi. E tornando all’ aziende l’articolista conclude considerando che se i figli potranno avere un futuro, anche se difficile, la sua politica è già morta.

https://www.ft.com/content/40fabf64-e684-4772-9ac8-a96ec7e1ae1d

Malika e la Mercedes. La storia della giovane marocchina, cacciata di casa perché omosessuale, e che ha speso a modo suo i soldi – tanti – raccolti con una sottoscrizione, è arrivata fino in Perù. Da Lima, La Repubblica, titola “Italia: la giovane donna cacciata di casa ha comprato un’auto con le donazioni ricevute; e sotto pubblica la foto di una Ferrari rosso-fiammante. Certi giornalisti sono uguali in tutto il mondo. Nella realtà l’auto sarebbe una mercedes classe A da 17mila euro. Grazie anche allo scalpore suscitato dalle parole della madre che aveva detto “Meglio 50 anni di galera che una figlia lesbica”, la ragazza è riuscita a raccogliere in pochi giorni, in rete, qualcosa come 150mila euro. E il secondo scandalo, se possibile ancora maggiore, è scoppiato quando si è saputo che anziché una casa, o l’iscrizione a una scuola, Malika si era presa un mercedes e un cane con tanto di pedigree.

https://larepublica.pe/mundo/2021/07/07/italia-joven-rechazada-por-ser-lesbiana-se-compro-un-auto-con-las-donaciones-que-recibio/

Sanzioni economiche alla Russia, l’Italia è per toglierle. Lo ha dichiarato l’ambasciatore a Mosca Terracciano in una intervista al quotidiano Izvestia. La Commissione Europea sta ancora vagliando la questione, nessuna decisione è stata presa,  ma se tra Unione e Russia non ci saranno nuovi episodi di crisi sarebbe anacronistico conservare le sanzioni.

https://russian.rt.com/world/news/883196-italiya-sankcii-rossiya

Nuovi stimoli al turismo italiano con la promozione dei grandi giardini. Ne parla da Washington l’emittente WTop. Dopo un così lungo sconfinamento a casa, gli italiani, ma anche i turisti stranieri, hanno bisogno di natura, di verde, di aria aperta. E quindi arte rinascimentale e grandi giardini attorno alle ville. Il primo orto botanico del mondo fu creato a Padova nel 1545 ed è tuttora visitabile. A Villa Arconati, fuori Milano, c’è la tenuta che un tempo ospitava alcuni dei codici originali di Leonardo Da Vinci. E poi le Isole Borromeo, sul lago Maggiore, Villa Reale di Marlia, vicino a Lucca. Solo il tempo, conclude il servizio, potrà dire se la pandemia ha cambiato in meglio l’industria italiana del turismo.

https://wtop.com/travel/2021/07/the-italian-gardens-hoping-to-change-tourism/